Un filo di perle lungo sette chilometri.

Una continua teoria di pareti a picco, aspri promontori, magnifiche calette, profonde rientranze, antri e cuniculi sottomarini, bassi scogli, stretti valloncelli, fantastiche spiagge di ciotoli e sabbie che si specchiano in un mare incontaminato dai toni cangianti: qui azzurro, turchino, celeste, laggiù blu, ceruleo, oltremare, è sempre limpido. Sempre tranquillo.

In auto a 5 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.